Alla guida con uno spinello e la droga in tasca, nei guai 45enne di Umbertide

L'uomo fermato dai Carabinieri di Gubbio durante i controlli per le strade sicure a Ferragosto. Tante multe per guida con il cellulare o per sorpassi azzardati

Controlli di Ferragosto nel territorio eugubino con diverse pattuglie impegnate lungo le principali arterie di collegamento tra l'eugubino e il gualdese.

L’azione dei Carabinieri era mirata principalmente al controllo della circolazione stradale, per garantire la corretta viabilità in un giorno di particolare traffico come quello di Ferragosto. Nell’ambito della specifica attività sono stati controllati complessivamente 32 veicoli e 78 persone. Non sono mancate le contravvenzioni al codice della strada elevate a conducenti imprudenti che hanno effettuato il sorpasso su striscia continua o che hanno fatto uso del cellulare durante la guida; in totale 12 le violazioni accertate con relativa contestazione. Un giovane 21enne di Gubbio è finito fuori strada con la propria autovettura, risultando alla guida sotto l’effetto di alcol.

I Carabinieri di Gubbio hanno segnalato alla Prefettura di Perugia un 45enne di Umbertide che è stato fermato nel Comune di Fossato di Vico per un controllo. L’atteggiamento dell’uomo, evidentemente preoccupato, ha insospettito i militari che hanno proceduto a perquisirlo, trovandolo in possesso di uno spinello già confezionato e 4 grammi di hashish che aveva occultato in tasca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento