Auto rubata e scorta di eroina, beccato a Perugia: 22enne catturato e rinchiuso in carcere

Bloccato a San Sisto, spedito a Capanne: ufficialmente era stato espulso

Ufficialmente era stato allontanato dall'Italia. E invece era a Perugia, con un'auto rubata ad Ancona e la scorta di eroina. Gli agenti della Volante lo hanno individuato a San Sisto, dopo la chiamata al 113 che segnalava un'auto sospetta con due persone a bordo piombata a forte velocità in una delle aree verdi del quartiere. 

I poliziotti sono subito intervenuti e hanno individuato l'auto, risultata rubata due giorni fa ad Ancona. Identificato anche l'uomo alla guida: un 22enne tunisino, irregolare sul territorio nazionale. Gli agenti hanno perquisito l'auto e hanno trovato due involucri in cellofan, termosaldati, con dentro dell'eroina.       

Il giovane tunisino è stato pertanto sottoposto a fermo per la ricettazione dell’auto e rinchiuso nel carcere di Capanne a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. E’ stato anche sanzionato per la detenzione della sostanza stupefacente che è stata sequestrata e denunciato, in stato di libertà, per false attestazioni sulla propria identità e per l’inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Via Sicilia, malore nella notte in un appartamento: muore 40enne, indagano le forze dell'ordine

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Previsioni meteo in Umbria: torna la pioggia, calo delle temperature fino ad otto gradi

  • Inaugurata la storica Latteria di via Baglioni, look nuovo … e sapore d’antico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento