Ferito dalla motozappa mentre lavora nel giardino, 40enne in gravi condizioni

L'incidente a Nocera Umbra, l'uomo liberato dai vigili del fuoco e portato in ospedale

Stava lavorando nel giardino di casa con una motozappa. Dalla quale ha finito per rimanere schiacciato. Entrambe le gambe bloccate dal macchinario. 

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per liberare l'uomo, 40 anni, e poterlo affidare alle cure del personale del 118 accorso sul posto che, dopo averlo stabilizzato, lo ha portato al San Giovanni Battista di Foligno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente si è verificato nel pomeriggio di oggi, 3 agosto, a Sorifa di Nocera Umbra. L'uomo è stato trasferito d'urgenza all'ospedale, dove si trova ricoverato in gravi condizioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento