Operata l'anziana di Tordandrea presa a martellate dal figlio: "L'ho colpita tre, quattro volte. Lei gridava aiuto"

L'uomo avrebbe agito perché esasperato dalla malattia della madre. Dopo la confessione è stato arrestato

E' stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico la donna di 80 anni di Tordandrea presa a martellate dal figlio sessantenne martedì 25 marzo. L'anziana è seguita dall'equipe del professor Corrado Castrioto che ha lavorato per due ore e mezza sulla frattura riportata alla testa (operatori i dottori Michele Nardi e Rodolfo COrinaldesi, anestetista la dottoressa Anna Boarelli). Le sue condizioni rimangono gravi, ma stazionarie. 

Il figlio, dopo aver aggredito la madre nel sonno, credendo di averla uccisa, si è consegnato ai carabinieri di Assisi, mentre l'anziana è riuscita a chiamare il nipote trentenne che l'ha soccorsa, richiedendo poi l'intervento del 118. Agli investigatori, ammettendo le sue responsabilità, avrebbe spiegato di averla colpita tre, quattro volte, mentre lei gridava aiuto e di essere stato spinto a quel gesto esasperato per le gravi condizioni della donna. Con la quale, ha ricostruito con i carabinieri, aveva un rapporto burrascoso già da prima della malattia della madre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento