menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passa la notte con due minori in casa offrendo loro denaro, indagato ex sacerdote

L'uomo, già condannato per reati simili, è stato perquisito e denunciato dai carabinieri. La presenza dell'ex prete aveva suscitato allarme tra i genitori e anche la curia aveva segnalato la sua presenza

Perquisito e indagato per istigazione alla prostituzione dopo aver convinto due minori a passare la notte con lui in casa. L’ex sacerdote che si aggirava per Perugia, suscitando la preoccupazione e l’allarme anche della curia, ha lasciato la città dopo essere stato fermato, perquisito e interrogato dai carabinieri di Ponte San Giovanni.

Secondo il fascicolo aperto dalla Procura di Perugia l’uomo avrebbe cercato di fare sesso con due minorenni dopo averli adescati per strada. Avrebbe offerto piccole regalie materiali ed economiche in cambio di prestazioni sessuali, facendoli dormire nella sua abitazione con la scusa di aver bisogno di un aiuto notturno vista l’età anziana. Una volta in casa l’ex sacerdote, già condannato per corruzione di minorenne e violenza sessuale su minori, si sarebbe denudato.

L’uomo, difeso dall’avvocato Luca Gentili, ha lasciato Perugia.

La Curia arcivescovile di Perugia-Città della Pieve era venuta “a conoscenza della condotta di quest’uomo che indossa abiti religiosi” e aveva subito informato “le competenti autorità di pubblica sicurezza”, invitando “sacerdoti e fedeli a segnalare anch’essi alle suddette autorità, oltre che alle autorità religiose, qualsiasi comportamento messo in atto da quest’uomo contrario alla morale o all’esercizio del ministero sacerdotale che esercita abusivamente”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento