menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Vanni Capoccia facebook

Foto di Vanni Capoccia facebook

Sparisce l'opera d'arte sulla facciata dell'ex carcere: "Rimossa senza comunicazione, ci spieghino il perchè"

Rimozione dipinto dell'artista spagnolo Daniel Muñoz dalla parete dell'Ex Carcere Femminile di Perugia in piazza San Giovanni di Dio

Sparita, di punto in bianco, l'opera dell'artista spagnolo Daniel  Muñoz dalla parete dell’Ex Carcere Femminile di Perugia in piazza San Giovanni di Dio. l'opera fu realizzata nell’ambito del Festival di Arti Urbane Comma Art Festival, qualche tempo fa, e fu sa subito considerata di notevole pregio artistico.

Sembrerebbe che nessuna previa comunicazione abbia seguito la rimozione dell'opera nel corso dei lavori di messa in sicurezza dell’edificio dell’ex carcere femminile e in merito a ciò questa mattina i consiglieri del Pd Diego Mencaroni e Alvaro Mirabassi hanno presentato una Interrogazione a risposta orale, per richiedere informazioni alla Giunta comunale per capire come mai sia stata cancellata. 

"Di fronte al silenzio di chi governa a Perugia, abbiamo perso una importante testimonianza artistica, un dipinto che voleva stimolare una riflessione sulla vita e sulla condizione delle donne, in particolare, di quelle rinchiuse in prigione. Un’opera molto apprezzata dai perugini e da chiunque si trovava a passare per quei vicoli: ne sono testimonianza i numerosi messaggi di rammarico apparsi sui social, non appena si è diffusa la notizia della rimozione" sottolineano i consiglieri. 

"Auspichiamo che la Giunta ci fornisca spiegazioni, chiarendo se gli uffici erano a conoscenza che il dipinto sarebbe stato rimosso, e se sono in programma azioni di “rivalsa” per la perdita subìta dal patrimonio culturale cittadino".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento