Cronaca Torgiano

Condannato per estorsione, 22enne evade dai domiciliari per un incontro "piccante"

Il giovane 22enne, beccato dai carabinieri, avrebbe dichiarato di trovarsi nell'auto per un incontro di lavoro, ma la persona in sua compagnia avrebbe dato una versione dei fatti completamente diversa

Nessuno si aspettava un epilogo del genere. Don Franco Bucarini, parroco di Capocavallo, si tolse la vita in un giorno di settembre, dopo che il suo nome apparse sui giornali. Alla base del drammatico gesto, un'estorsione ai suoi danni messa in atto da un giovane romeno di 22 anni e da altri tre complici. L'intera vicenda si concluse con una vita spezzata e con una condanna a tre anni e 4 mesi per il suo estorsore. Nonostante siano passati una manciata di mesi, il giovane rom dal carcere di Capanne è stato trasferito nella sua abitazione a Ponte San Giovanni, concedendo, così al 22enne la misura cautelare dei domiciliari.

Ma è proprio ieri che, nonostante l'obbligo di rimanere a casa, il giovane ha deciso di evadere. Ed è così che i carabinieri lo hanno beccato mentre si trovava in auto con un uomo di 52 anni a Torgiano. Alla richiesta di spiegazioni da parte dei militari, il 22enne avrebbe risposto che si trovava nell'auto per un incontro di lavoro.

Ma è dalla testimonianza dell'altro uomo che emerge una verità totalmente diversa. Il 52enne avrebbe, infatti, confessato di trovarsi in compagnia del giovane, dopo che quest'ultimo, a suo dire, avrebbe risposto a un annuncio messo su “bakecaincontri.it”, nel quale l'uomo “chiedeva di poter passare una serata in compagnia”. Serata mandata all'aria dai carabinieri che, vedendo quell'auto appartata al buio, hanno deciso di effettuare un controllo appurato e chiedere i documenti ai due. Da qui si è scoperta la verità. Il 22enne, difeso dall'avvocato Giacomo Manduca, è così finito di nuovo in un'aula di giustizia. ma questa volta per decidere se farlo tornare in carcere o meno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per estorsione, 22enne evade dai domiciliari per un incontro "piccante"

PerugiaToday è in caricamento