menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eurochocolate, dal 18 ottobre si parte con la kermesse: orari navette e tutti i divieti

Potenziato il trasporto pubblico da parte di Umbria Mobilità nei due weekend, 19-20 ottobre e in quello successivo del 26-27 per Eurochocolate 2013. Predisposti bus navetta di collegamento con le zone periferiche alla città

Tutto pronto per la grande festa autunnale del cioccolato, intorno monta la macchina organizzativa e anche Umbria Mobilità fa la sua parte per evitare il collasso del traffico in città per i due grandi fine settimana. Si parte domani 18 ottobre e per 'Eurochocolate 2013' sono stati predisposti nuovi piani di potenziamento del trasporto pubblico nei due weekend, in concerto tra Umbria Mobilità, il comune di Perugia e la protezione civile, per accogliere i turisti pronti a sbarcare nel capoluogo.

TUTTE LE NAVETTE PER SALIRE IN CENTRO STORICO - Nel fine settimana del 19-20 ottobre e in quello successivo del 26-27 ottobre, Umbria Mobilità ha previsto il potenziamento dei propri servizi per favorire gli spostamenti nei giorni più “caldi” di Eurochocolate 2013. Sono stati predisposti bus navetta di collegamento con le zone periferiche, i parcheggi di scambio e le aree di sosta e il collegamento ferroviario Ponte San Giovanni – Perugia Sant’Anna.

Sabato 19 e 26 ottobre 2013

-Linea CIOC5 Percorso: Stazione FS – via XX Settembre – P.Partigiani – via Filosofi – via Pallotta – Stazione FS. Orario: 13.40 – 20.00 - frequenza 8 minuti. Servizio a pagamento (tariffa del servizio urbano di Perugia UP)

-BUS linea CIOC7 + TRENO Percorso: zona industriale via Benucci - stazione P.S.Giovanni - stazione Perugia Sant’Anna. Orario: 8.30 – 20.00 - frequenza 15 minuti fino alle ore 14.00 e 10 minuti dopo le ore 14.00. Servizio a pagamento (biglietto A/R 5,00 €)

-Servizi ACAP Zona Industriale P.Felcino (CIOC4) Percorso: zona industriale P.Felcino - via del Bulagaio - P.zza Fortebraccio. Orario: 9.30-20.00 Servizio a pagamento (biglietto A/R 3,00 €)

Domenica 20 e 27 ottobre 2013 

-Linea CIOC5 Percorso: Stazione FS – via XX Settembre – P.Partigiani – via Filosofi – via Pallotta – Stazione FS. Orario: 8.30 – 20.00 - frequenza 5 minuti. Servizio a pagamento (tariffa del servizio urbano di Perugia UP)

-BUS linea CIOC7 + TRENO Percorso: zona industriale via Benucci - stazione P.S.Giovanni - stazione Perugia Sant’Anna. Orario: 8.30 – 20.00 - frequenza 5 minuti. Servizio a pagamento (biglietto A/R 5,00 €)

-Servizi ACAP Zona Industriale P.Felcino (CIOC4) Percorso: zona industriale P.Felcino - via del Bulagaio - P.zza Fortebraccio. Orario: 8.30-20.00 Servizio a pagamento (biglietto A/R 3,00 €)

Servizi MINIMETRO’ - Servizio a pagamento (tariffa del servizio urbano di Perugia UP): per gli utenti provenienti dai bus turistici è consigliabile l’acquisto preventivo dei titoli di viaggio sia per l’ andata che per il ritorno.

In prossimità delle stazioni Pincetto e Pian di Massiano verranno istituite una o più postazione di vendita biglietti al fine di rendere più agevole l’accesso alle vetture.

Sabato 19 e 26 ottobre 2013 Linea Minimetrò – 7.00 – 22.45 Servizio a pagamento (tariffa del servizio urbano di Perugia UP)

Domenica 20 e 27 ottobre 2013 Linea Minimetrò – 8.30 – 21.15 Servizio a pagamento (tariffa del servizio urbano di Perugia UP)

È inoltre attivo presso la sede Umbria Mobilità il Presidio Operativo dei Trasporti che coordina le attività di Umbria Mobilità, ACAP e Minimetrò. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico di Umbria Mobilità 075 9 637 637.

TRAFFICO E DIVIETI - i punti più rilevanti dell’ordinanza riguardano il divieto di transito e sosta a tutti i veicoli nella zona a traffico limitato del Centro Storico, con le consuete deroghe che autorizzano i veicoli muniti di contrassegno disabili, i mezzi pubblici, i veicoli diretti ai luoghi di cura, i veicoli di pubblico interesse, quelli della R.A.I. diretti in via M. Fanti, i veicoli dei residenti nelle aree interdette e i veicoli diretti agli alberghi. 

Le categorie sopra indicate saranno autorizzate al transito fino a che le condizioni di sicurezza pubblica e sicurezza della circolazione lo consentiranno. I veicoli che effettuano carico e scarico – compresi quelli che riforniscono gli stands della manifestazione – sono autorizzati al transito fino alle ore 10. Per motivi d’urgenza i veicoli che riforniscono gli stands possono accedere fuori dagli orari stabiliti previa autorizzazione della Centrale Operativa del Comando di Polizia Municipale di Perugia. 

Divieto di fermata agli autobus turistici su tutto il territorio del centro abitato di Perugia con esclusione delle aree individuate per la sosta e la fermata (terminal bus Pian di Massiano); Divieto di transito per tutti i veicoli in via del Bulagaio, dall’intersezione con via Sperandio fino all’intersezione con via della Pergola con deroga per i bus navetta provenienti da Ponte Felcino e per veicoli dei residenti nella zona di Piazza Morlacchi e limitrofe. Divieto di transito sulla corsia ascendente di via XX Settembre. E’ prevista, inoltre, una serie di provvedimenti che riguardano aree e categorie specifiche della città, tra cui Piazza Italia dove è prevista la soppressione di tutte le fermate autobus. 

PROTEZIONE CIVILE -  Le situazioni di maggiore criticità sono previste in corrispondenza dei fine settimana, per cui il Piano definisce le specifiche modalità operative in riferimento ai seguenti giorni di Sabato 19, Domenica 20, Sabato 26 e Domenica 27 ottobre. In sintesi, la Protezione civile farà da supporto alle forze di Polizia municipale in corrispondenza dei parcheggi appositamente individuati a servizio della manifestazione; azioni di monitoraggio nell’ambito delle aree interessate dalla manifestazione e trasmissione delle informazioni alla centrale operativa; controllo dei flussi pedonali lungo le scale mobili; controllo dei flussi pedonali alle stazioni del Minimetrò con particolare riferimento alle stazioni di Pian di Massiano, Fontivegge e del Pincetto; fornirà informazioni lungo i percorsi controllati di accesso alla città e alle aree di svolgimento delle manifestazioni programmate.

Per l’attuazione del  Piano saranno coinvolte le seguenti strutture comunali: Struttura Organizzativa Vigilanza; Unità Operativa Ambiente e Protezione Civile; Gruppo comunale di volontari di Protezione Civile “Perusia”; Unità Operativa Provveditorato e Affari Generali.

Strutture esterne di supporto saranno: Associazioni di volontariato aderenti alla Consulta Regionale di Volontariato di Protezione Civile; Centrale Operativa Umbria Soccorso (118); Croce Rossa Italiana; Confraternite della misericordia; Gest - Gesenu; Umbria TPL Mobilità; Soc. Minimetrò; Acap; Sipa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
PerugiaToday è in caricamento