Eurochocolate e cantieri sul raccordo: le vie alternative per raggiungere Perugia

In arrivo due fine settimana da bollino rosso, Anas lascia i lavori lungo la Perugia-Bettolle

I cantieri restano operativi lungo il raccordo Perugia-Bettolle. Ma in città arriva nientemeno che l'edizione 2016 di Eurochocolate. E con lei una valanga di visitatori (o golosi, fate vobis) che assalteranno Perugia. In più ci sono i Baracconi, il Luna Park di Pian di Massiano. Traduzione facile facile: due fine settimana da far spavento. Il primo, quello di sabato 15 e domenica 16 ottobre. E il secondo, quello di sabato 22 e domenica 23 ottobre.

Il patron di Eurochocolate, Eugenio Guarducci, ha tentato – invano – di convincere Anas con una “battaglia” via Twitter. Ma nulla. I cantieri, così come Anas, sono inamovibili. "Il cronoprogramma del cantiere è sbagliato dall'inizio. In un Paese civile che fa parte del G8 si lavora anche di notte".

E allora, che fare? Vie alternative. Strade differenti per arrivare in città sperando nella buona sorte. Guarducci le individua una per una: "L’uscita a Pierantonio per chi arriva dalla Romagna, l’uscita Mantigana per chi viene da Firenze, quella di Montebello per chi parte da Roma. Inoltre, passando per Ponte San Giovanni, si può arrivare a Perugia da via San Girolamo e Montevile. Il tutto aiutato dai treni e dal minimetrò". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento