La delirante espulsione di uno spacciatore: scappa dagli agenti e li aggredisce

E’ un 42enne, in Italia dal 2003, da anni residente a Ponte San Giovanni, ed è lo spacciatore di riferimento della zona dei “Ponti”, tanto da essere stato arrestato più e più volte

 Pugno duro del Questore di Perugia Francesco Messina, scatta un'altra espulsione. Ieri, spiegano gli agenti, è stato faticosamente riportato in Tunisia uno spacciatore che in mattinata aveva finito di scontare la sua pena nel Carcere di Perugia.

E’ un 42enne, in Italia dal 2003, da anni residente a Ponte San Giovanni, ed è lo spacciatore di riferimento della zona dei “Ponti”, tanto da essere stato arrestato più e più volte.
“Lo straniero - spiega la Questura - in passato più volte si era opposto alla sua espulsione e pertanto ieri erano state predisposte tutte le cautele per procedere con la forza per l’esecuzione del provvedimento, con poliziotti di scorta fino in aeroporto e altri a bordo dell’aereo sino in Tunisia”.

E tanto lui c'ha provato lo stesso a scappare per le vie di Roma. Ha finto un malessere e ha iniziato a “dare di stomaco” costringendo gli agenti a fermare l’auto per soccorrerlo; quindi, approfittando del momento, si è dato alla fuga travolgendo quello che incontrava. Non è stato semplice per gli agenti rincorrerlo, ma dopo 500 metri lo hanno raggiunto, bloccato e fermato; a questo punto ha tentato di ferirli per farsi arrestare e ritornare in carcere, ma anche questo tentativo è andato a vuoto. Lo hanno regolarmente accompagnato all’aeroporto e consegnato a chi lo ha scortato fino a destinazione, dove in serata è stato preso in consegna dalla Polizia tunisina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • L'azienda umbra che batte la crisi: Molini Popolari Riuniti, il fatturato tocca i 67,5 milioni di euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento