menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agenti scoprono clandestino: si nascondeva a casa di una donna con gravi problemi

Il tunisino è stato espulso con un decreto del Prefetto di Perugia che gli impedisce il rientro in Italia per un periodo di cinque anni dalla data di esecuzione dell’espulsione

Polizia municipale al lavoro. Durante un controllo effettuato nella giornata di oggi, gli agenti hanno trovato all'interno dell'appartamento di una donna seguita dai servizi sociale sia per problematiche connesse allo stato di salute che a difficoltà economiche, un n tunisino clandestino che la donna ha dichiarato essere, da qualche tempo, il suo compagno.

Immediate sono scattate le verifiche dovute. L’uomo, B.R. classe 1984, senza documenti, sin da subito ha dato l’impressione di aver circuito la donna. Condotto in Questura per gli accertamenti identificativi del caso, è risultato avere precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e per inosservanza delle norme sugli stranieri. Il tunisino è stato quindi espulso con decreto del Prefetto di Perugia che gli impedisce il rientro in Italia per un periodo di cinque anni dalla data di esecuzione dell’espulsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento