Boato e attimi di paura: esplosione e recinzione danneggiata, indagano i carabinieri

Un boato e una recinzione danneggiata. Attimi di paura tra Spoleto e Castel Ritaldi, in località Petrognano. Intorno alle 18.30 di venerdì 24 marzo qualcuno ha fatto esplodere una bomboletta di gas. La recinzione ha preso fuoco e i pompieri sono corsi sul posto.

I vigili del fuoco, una volta arrivati, hanno trovato solo quello che rimaneva della bomboletta di gas, la recinzione danneggiata dall'esplosione e un tappo ancora incandescente, scagliato lontano una cinquantina di metri.

Sul posto anche i carabinieri di Castel Ritaldi. Secondo le testimonianze raccolte dai militari due persone si sarebbero allontanate dal luogo dell'esplosione. L’ipotesi è che possa essersi trattato di una bravata, ma le indagini proseguono.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Via Sicilia, malore nella notte in un appartamento: muore 40enne, indagano le forze dell'ordine

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Previsioni meteo in Umbria: torna la pioggia, calo delle temperature fino ad otto gradi

  • Inaugurata la storica Latteria di via Baglioni, look nuovo … e sapore d’antico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento