Forti piogge in Umbria, il fiume Nera straripa: allagate campagne in Valnerina

Il fiume Nera ha straripato, ma non si registrano danni alle abitazioni. Tante le testimomianze sui social, come quelle postate dal Sindaco di Vallo di Nera

foto dal post Sindaco Agnese Benedetti

Esonda il fiume Nera in Valnerina, creando qualche apprensione. Nel primo mattino di oggi, a causa delle ingenti piogge dei giorni scorsi che hanno colpito tutta la regione, il fiume Nera appariva così: fuori dai suoi argini principali, mentre allagava campi ed aree circostanti i comuni della Valnerina. I punti di esondazione, come riportato dai cittadini e dagli amministratori comunali (tra cui Agnese Benedetti, Sindaco di Vallo di Nera) che hanno postato su facebook numerose testimonianze e fotografie, sono localizzati principalmente nel settore di Borgo Cerreto e tra Piedipaterno (Vallo di Nera) e Sant’Anatolia di Narco. Non ci sono stati pericoli diretti per le abitazioni. Allo stato attuale l’ondata di piena è passata ed il fiume è rientrato nella sua sede.

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • Crampi, come affrontarli e prevenirli

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento