Cronaca

Escrementi e blatte in cucina: chiusi due ristoranti, sequestrati 500 chili di alimenti a rischio contaminazione

Controlli dei carabinieri del Nas, denunciato il titolare di uno degli esercizi pubblici

Mezza tonnellata di alimenti a rischio contaminazioni, due ristoranti chiusi finché non verranno ripristinate le condizioni igienico sanitarie idonee, il titolare di uno dei due ristoranti denunciato a piede libero. E' il bilacio dei monitoraggi che i carabinieri del Nas dell'Umbria hanno effettuato negli ultimi giorni in alcuni esercizi pubblici della regione.

In una pizzeria del Marscianese, i militari hanno rinvenuto escrementi su materie prime, attrezzatura e pavimento. Il titolare è stato denunciato, il locale temporaneamente chiuso. Chiuso anche un ristorante nel Ternano dove i carabinieri hanno riscontrato altrettante irregolarità e la presenza di blatte in magazzino e cucina. 

L'attività degli esercizi pubblici rimarrà ferma finché non verranno ripristinate le condizioni igienico sanitarie idonee.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escrementi e blatte in cucina: chiusi due ristoranti, sequestrati 500 chili di alimenti a rischio contaminazione

PerugiaToday è in caricamento