menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bocconi killer in un campo a Parlesca, il Comune di Perugia transenna l'area e scatta la bonifica

Il sindaco dispone l'aumento dei controlli: "Animali solo con museruola per evitare che ingeriscano esche avvelenate"

Allarme esche avvelenate in località Tavernacce (vicino Parlesca) e il Comune di Perugia dispone la bonifica.

Le esche avvelenate sono state rinvenute, dopo una segnalazione, dai Carabinieri forestali e dall’Istituto zooprofilattico, in un terreno privato. La presenza di veleni e sostanze tossiche abbandonati nell’ambiente rappresenta un serio rischio 78 per la popolazione umana, in particolare per i bambini e per gli animali.

Il sindaco Romizi ha attivato tutte le iniziative necessarie alla bonifica dell’area interessata dal rinvenimento dei bocconi killer e disposto una serie di controlli e la segnalazione alla popolazione della presenza del pericolo, oltre alla delimitazione dell’area interessata dal problema.

Con l’ordinanza si impone ai cittadini “di condurre gli animali domestici, nelle zone indicate, provvisti di museruola o altro presidio idoneo ad scongiurare il rischio di ingestione di esche o bocconi avvelenati”. Nel caso di “rinvenimento di esche o bocconi sospetti di usare tutte le cautele necessarie ad evita re il contatto con le stesse e avvisare tempestivamente la Usl Umbria1, Dipartimento di prevenzione servizio di sanità animale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento