menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Epatite C, in Umbria 30mila malati: molti casi non sono ancora stati diagnosticati

Il convegno “Trattamento dell’infezione da HCV”, che si svolgerà Lunedì 19 dicembre alle ore 14 presso la Scuola di Medicina, Aula 7, riunirà alcuni dei maggiori esperti regionali per fare il punto sulla situazione del trattamento dell’epatite C e sui futuri sviluppi della ricerca nel settore

In Umbria i malati affetti da Epatite C sono circa 30 mila, con una forbice stimata tra circa 20 mila e 54 mila. La ragione dell’incertezza sui numeri dipende dal fatto che molti casi non stati ancora diagnosticati. Il convegno “Trattamento dell’infezione da HCV”, che si svolgerà Lunedì 19 dicembre alle ore 14 presso la Scuola di Medicina, Aula 7, riunirà alcuni dei maggiori esperti regionali per fare il punto sulla situazione del trattamento dell’epatite C e sui futuri sviluppi della ricerca nel settore.

L’introduzione al convegno è affidata al Professor Stefano Fiorucci dell’Università di Perugia. Saranno presenti al tavolo: il Dottor Vittorio Giuliano (Storia Naturale dell’infezione da HCV), la Professoressa Daniela Francisci (Trattamento HCV – Epatite cronica e cirrosi), il Professor Franco Baldelli dell’Università di Perugia (Trattamento HCV – Cirrosi scompensata e casi difficili) e la Dottoressa Eleonora Distrutti (Effetti avversi dei farmaci antivirali e problemi irrisolti). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento