rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Gualdo Tadino

Entra in casa dell'ex per fare dispetti e danni: scoperta grazie a una telecamera nascosta

Una donna sotto processo per violazione di domicilio: utilizzava una copia delle chiavi di quando erano sposati

Si tiene la copia delle chiavi di casa dell’ex marito, entra quando lui non c’è per fare dispetti e danneggiare le cose. Scoperta e denunciata, finisce sotto processo per violazione di domicilio.

Una signora di 66 anni, difesa dall’avvocato Carolina Cesaretti, è accusata di essersi, “con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso”, introdotta, “ in più riprese, nell’abitazione dell’ex marito, approfittando dell’assenza dello stesso e utilizzando le chiavi che aveva precedentemente alla separazione”.

Fatti avvenuti a Gualdo Tadino fino al 20 aprile del 2017. L’uomo, infatti, dopo aver trovato più volte la casa in disordine, con oggetti danneggiati o segni di dispetti, aveva deciso di installare una telecamere per riprendere l’interno dell’abitazione, scoprendo così chi era che si introduceva in casa.

L’uomo si è costituito parte civile tramite l’avvocato Francesco Gallo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa dell'ex per fare dispetti e danni: scoperta grazie a una telecamera nascosta

PerugiaToday è in caricamento