Perugia, il Comune dalla parte degli ultimi: il sindaco Romizi apre il rifugio per i senzatetto

E’ stata prorogata fino al 23 dicembre l’apertura della struttura di via Romana, adibita all’accoglienza delle persone senza fissa dimora in cerca di un ricovero

Il Comune di Perugia dichiara l’emergenza freddo e apre il rifugio per i senzatetto della città. E’ stata prorogata fino al 23 dicembre l’apertura della struttura di via Romana, adibita all’accoglienza delle persone senza fissa dimora in cerca di un ricovero. L’ordinanza emessa dal sindaco Romizi lo scorso 7 dicembre, è stata prorogata “a causa del perdurare delle condizioni meteo, con temperature molto basse durante la notte ed al primo mattino”, spiega Palazzo dei Priori.

"La struttura  - spiega ancora il Comune di Perugia - sarà riscaldata, dotata di tavoli, sedie e brandine e sarà aperta dalle ore 20 fino al mattino, alle ore 10, ma nell’eventualità che sopraggiungano precipitazioni a carattere nevoso, rimarrà aperta 24 h su 24. Saranno anche somministrati pasti caldi e primi generi di conforto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento