Riconoscimenti e scienziate tra le più influenti d'Italia, Medicina Sperimentale riconferma Talesa

Vincenzo Talesa è stato confermato direttore  del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell'Università degli studi di Perugia per il triennio 2016-2019. Nella votazione che si è svolta questa mattina, il professor Talesa  ha ottenuto una ampia maggioranza, 72 voti su 81 votanti

Quando si dice sbancare le elezioni. Tutto merito della raffica di premi e riconoscimenti incassati. Uno su tutti quello dell’inserimento delle tre ricercatrici di Perugia tra le 38 scienziate italiane più influenti nel campo biomedico. Vincenzo Talesa è stato confermato direttore  del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell'Università degli studi di Perugia per il triennio 2016-2019. Nella votazione che si è svolta questa mattina, il professor Talesa  ha ottenuto una ampia maggioranza, 72 voti su 81 votanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'obiettivo è quello di puntare una forte programmazione, coerente con una moderna preparazione del medico- è l'impegno di Talesa-, per dare alla Scuola di Medicina la possibilità di uno sviluppo armonico e salvaguardare così i corsi di laurea e  le scuole di specializzazione, punto di forza del servizio sanitario regionale e garanzia per i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento