menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Election day", scelti i capodieci per la Corsa dei Ceri di Gubbio: i nomi

Il Capodieci è la massima autorità del Cero e come tale è il responsabile della Corsa. Il Capodieci partecipa a tutte le manifestazioni e le cerimonie di rappresentanza, organizza la Corsa in tutti i suoi dettagli

Giornata importanti per Gubbio. Eletti i capodieci della Festa dei Ceri, evento sentitissimo e amatissimo, non solo da Gubbio ma da tutta l'Umbria. L'elezione è avvenuta ieri. “Ad alzare il cero” per Sant'Ubaldo sarà Stefano Rossi, mentre per San Giorgio sarà Matteo Battistelli e per Sant'Antonio il capodieci sarà Michele Gaggiotti.

Capodieci - Il Capodieci è la massima autorità del Cero e come tale è il responsabile della Corsa. Il Capodieci partecipa a tutte le manifestazioni e le cerimonie di rappresentanza, organizza la Corsa in tutti i suoi dettagli, coordina le mute disposte durante il percorso, indica i capodieci di corsa (all'origine tre ma oggi molti di più), i bareloni e i capocinque e, da poco, anche il Capocetta. Il giorno del 15 maggio aprono la sfilata, gettano la brocca e alzano i Ceri; spetta loro di diritto prenderli nel primo tratto della "Calata" di Via Dante (dei Neri) e di abbassarli all'arrivo per l'ingresso nella Basilica di S. Ubaldo. Unico elemento che li distingue dalle divise degli altri ceraioli, è lo stemma appuntato sul petto con i simboli dei tre Santi dei Ceri, rispettivamente la mitra, l'elmo e la fiamma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento