Cronaca

Elce, riapre il supermercato dopo sette mesi di stop: cambio di gestione e posti di lavoro salvati

Una chiusura che aveva fatto male alla comunità elcina e alla vasta clientela, soprattutto studenti, numerosi nel quartiere universitario

Riapre, dopo sette mesi di cessazione dell’attività, il Metà di via Annibale Vecchi, al quartiere Elce. Una chiusura che aveva fatto male alla comunità elcina e alla vasta clientela, soprattutto studenti, numerosi nel quartiere universitario che gravita intorno alle Facoltà universitarie della Conca. Una crisi, quella di Metà, che impose la chiusura, togliendo lavoro al personale, costituito da un manipolo di giovani attivissimi, gentili e competenti.

La nuova gestione ha restituito ruolo e funzioni ai quattro giovani “veterani” del negozio che sorge in quella che fu la concessionaria Ford di Rosati e poi, per molti anni, il frequentatissimo Blockbuster, costretto a chiudere i battenti dallo scaricamento selvaggio di film e giochi sul web. “Oggi – dice il direttore del negozio, Filippo Renzini – ripartiamo sotto i migliori auspici”. E declina analiticamente le positività: migliore esposizione, amplissima varietà merceologica, gestione oculata, grandi marchi a garanzia di qualità nel vasto assortimento.

“Inoltre – aggiunge – facciamo una politica dei prezzi agguerrita e concorrenziale, lavorando per la piena soddisfazione delle esigenze dei clienti”. Ieri, giorno di riapertura, pur senza battage pubblicitario, il negozio era pieno, grazie al semplice passaparola. Auguri a questa rinata attività, che incrementa l’offerta commerciale, in un quartiere tradizionalmente attento ai consumi di qualità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elce, riapre il supermercato dopo sette mesi di stop: cambio di gestione e posti di lavoro salvati

PerugiaToday è in caricamento