Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Via Annibale Vecchi, si demolisce ciò che resta di quel distributore vecchio di quasi mezzo secolo

L'Inviato Cittadino ad Elce ricorda la storia della struttura e il possibile cambio di destinazione d'uso

Via Annibale Vecchi 187, si demolisce ciò che resta di quel distributore IP, vecchio di quasi mezzo secolo. Un tempo erano tanti, oggi tutti spariti. Da anni inattivo, era stato creato nei primi anni Settanta. All’epoca i distributori all’Elce di certo non mancavano: ce n’erano fin troppi. Tanto che, piano piano, sono stati tutti chiusi. Oggi gli elcini, per far rifornimento, debbono recarsi presso la rotatoria sopra Santa Lucia o in altri quartieri della città.

Quelle pompe erano rimaste lì per anni a impicciare, tanto che la gente vi parcheggiava le auto a ridosso. Ora finalmente hanno deciso di togliere le pompe e smantellare il piazzale. Si è messo all’opera un potente demolitore che ha iniziato a scavare. Devono raggiungere le cisterne, dalle quali sono stati aspirati gli ultimi residui di carburante. L’operazione era necessaria, perché dicono che i vapori eventualmente generati avrebbero potuto provocare un’esplosione. Poi sarà la volta delle cisterne medesime, come è accaduto anche al distributore davanti alla chiesa.

Ora quello spazio viene proficuamente utilizzato a parcheggio, data la ben nota penuria di stalli, non a pagamento, nel quartiere che prende nomi dai lecci. A operazione compiuta, non si sa a che scopo verrà utilizzato quella recuperata superficie. Probabilmente, ad uso e consumo dei condòmini e delle attività, commerciali e artigianali, poste al pianoterra.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Annibale Vecchi, si demolisce ciò che resta di quel distributore vecchio di quasi mezzo secolo

PerugiaToday è in caricamento