menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiudere le buche: se non lo fa il Comune, ci pensano i cittadini

L'intervento del gruppo Griffa, che utilizza il nome di una famosa rivista futurista, fondata da Gerardo Dottori

Chiudere le buche: se non lo fa il Comune, ci pensano i cittadini. Questa la logica che anima il gruppo Griffa, che utilizza il nome di una famosa rivista futurista, fondata da Gerardo Dottori (oltre a riprendere nel proprio logo l’Arco Etrusco, simbolo di peruginità). Il maestro dell’aeropittura e i suoi amici vollero recuperare il grido dei combattenti alla battaglia dei sassi che si teneva il primo marzo, festa di S. Ercolano, in via Campo Battaglia, ossia nello slargo dell’attuale via XIV Settembre, davanti alla Galleria Kennedy. E, oggi, Griffa è il nome che caratterizza la combattività di questo gruppo “non conforme”, che si impegna, tra l’altro, in iniziative sollecitate dai residenti.

Scrive Filippo Perusia: “Abbiamo raccolto le segnalazioni di alcuni abitanti di via Vecchi allo sportello "Dillo al Griffa!", attivo durante gli orari di apertura della sede, per segnalare i problemi e i disagi del quartiere. I residenti lamentavano la condizione del manto stradale dopo le ultime piogge e l’inutilità delle ripetute chiamate agli uffici comunali preposti, senza ottenere nessun intervento. Siamo intervenuti noi, senza cadere in sterili proteste fine  a se stesse, con la riparazione mediante l'utilizzo di due sacchetti di catrame pronto”.

Per la cronaca, l’intervento è stato effettuato (foto) nei pressi della rotatoria dell’Elce, tra la Coop, la farmacia e il distributore. Poi la precisazione: “Siamo consapevoli di aver riparato provvisoriamente le buche, poiché il catrame a freddo ha vita molto breve. Ma questo atto intende andar oltre le polemiche, fatte di botta e risposta sui social: vuole essere un esempio di come si possa agire in tempi molto brevi quando ad aver la meglio è la volontà”. Parole ed esempio ineccepibili, quale che sia l’orientamento politico e culturale di chi li esprime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento