menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna a Perugia dopo 11 anni di latitanza: ad Elce era pronto a rubare nelle case

La rete dei controlli notturni tesa dai carabinieri stavolta ha permesso di prendere un pesce grosso del settore dei furti in appartamento. Ecco la storia di questo latitante albanese che ora si trova in carcere a Capanne

Era tornato in Italia dopo 11 anni ed aveva ripreso a svolgere il suo lavoro: ovvero quello di ladro. Stava perlustrando alcune abitazioni - di famiglie e di studenti cinesi dell'Università degli Studi - quando è rimasto prigioniero di un controllo a sorpresa dei Carabinieri a caccia di potenziali ladri dopo i numerosi furti registrati nel quartiere.

I carabinieri, incrociando i dati, hanno scoperto che era latitante dal 2004 - rifugiatosi in Germania - e doveva scontare, sempre per diversi furti, qualcosa come 4 anni e sei mesi. A quel punto sono scattate subito le manette e l’albanese è stato portato al carcere di Capanne dove sconterà quella pena da cui fugge da ben 11 anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento