rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Torna dall'Africa e sta malissimo: "Non è Ebola, ma applicato piano anti-virus"

L'ospedale di Perugia, dopo la diffusione della notizia di un caso sospetto, ha chiarito che la procedura utilizzata sul paziente è esclusivamente a scopo precauzionale. Prof Baldelli: Applicato protocollo del Ministero della Sanità

Sul presunto caso di Ebola riscontrato a Perugia su un paziente (un frate) di ritorno dall'Africa, l'Ospedale di Perugia ha voluto fare chiarezza dopo l'anticipazione del Giornale dell'Umbria (rilanciata, con tanto di fonte, anche da Perugiatoday.it).

L'ufficio stampa dell'Ospedale ha interpellato il Direttore della clinica di Malattie Infettive, il Professor Franco Baldelli, che ha parlato di un "non caso" ma solo di un intervento a scopo precauzionale: "Con riferimento a notizie allarmistiche ed incontrollate, apparse  su organi di informazione e sulla rete, relative   un presunto caso di Virus Ebola di un paziente  di ritorno dall'Africa. Escludiamo che il caso in questione  possa essere riconducibile  ad un presunto caso di  Virus Ebola" hanno ribadito i sanitari tramite una nota ufficiale  "Nella fattispecie il paziente, proveniente da Brazzaville nella Repubblica del Congo,  presentava febbre elevata a tre giorni dal rientro in Italia". 

"Il  paziente - sottolinea lo stesso Direttore della S.C. di Malattie Infettive Franco Baldelli - non soddisfa a criteri epidemiologici validati per casi sospetti di infezione da Virus Ebola, non essendo transitato in Liberia, Sierra Leone, Guinea e Nigeria. Esclusivamente per motivi precauzionali sono stati attuati i protocolli previsti dal Ministero della Salute e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità". 

I sanitari che hanno preso in cura il paziente riferiscono che “le sue condizioni non destano al momento particolare preoccupazione”. Comunque lo stesso Ospedale ha confermato che il paziente è stato inserito nel protocollo sanitario stabilito per coloro che hanno contratto o sono a rischio del virus ebola. L'uomo è stato trasferito a Roma dove verranno effettuati altri controlli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna dall'Africa e sta malissimo: "Non è Ebola, ma applicato piano anti-virus"

PerugiaToday è in caricamento