menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Follia nell'area di servizio della E45: dalle parole al coltello in un lampo

Denunciato per minacce aggravate. Nel portaoggetti dello sportello lato guida del camion, gli agenti hanno trovato il coltello

Dalle parole al coltello, in un attimo. Ovvero: follia in un’area di servizio lungo a E45. Un quarantenne camionista di Colleferro ha parcheggiato per effettuare una sosta.  A un certo punto, si è affiancato un altro autoarticolato.  Il conducente lascia acceso il motore e comincia a pulire la cabina del camion. Il rumore è abbastanza forte, tanto da disturbare il 40enne che osa chiedere al “vicino” di spegnere il motore.

Per tutta risposta, l’autista esce dal tir con un coltello e cerca di colpirlo. Terrorizzato, il 40enne riesce a scappare e si precipita nell’esercizio commerciale presente nell’area di sosta per chiedere l’intervento del 113. All’ arrivo della Volante l’uomo si era già allontanato, ma i poliziotti riescono a rintracciarlo lungo la E45 all’altezza di Ponte San Giovanni.

L’aggressore viene fermato e identificato: si tratta di un 48enne residente a Nocera Superiore, gravato da precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio, ma anche in materia di stupefacenti nonché per porto abusivo di armi. Denunciato per minacce aggravate. Nel portaoggetti dello sportello lato guida del camion, gli agenti hanno trovato il coltello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento