Vive in casa con i genitori e spaccia nel piazzale condominiale, beccato dalla Polizia

L'uomo attendeva i clienti vicino alla propria abitazione per non incorrere nelle misure anti Covid

Indagine lampo del personale del Commissariato di Polizia di Stato di Assisi che ha portato alla segnalazione di due persone come assuntori di sostanze stupefacenti e all'arresto di uno spacciatore che vendeva droga nel piazzale sotto casa per non incorrere nei controlli anticovid.

Il personale dell’ufficio anticrimine del Commissariato aveva notato due persone, già note per essere assuntori di sostanze stupefacenti, che a bordo di un autocarro, in pieno giorno, si erano fermati nel piazzale di un condominio a Santa Maria degli Angeli. Poco dopo, dal portone di un palazzo, usciva un uomo che si dirigeva verso i due, consegnava qualcosa e se ne andava via.

I poliziotti decidevano di fermare i due clienti e trovavano la droga: una dose di cocaina e un grammo di hashish.Così i due venivano segnalati alla Prefettura di Perugia come assuntori di sostanze stupefacenti, mentre all’autista del mezzo veniva ritirata la patente di guida.

Gli agenti poi andavano ad arrestare lo spacciatore, il quale sotto l'effetto di drgoa, opponeva resistenza, scagliandosi contro i poliziotti.

All’interno di un borsello che l’uomo indossava venivano trovate due bustine termosaldate contenenti 2 grammi di cocaina e la somma di oltre 260 euro in banconote di vario taglio. La perquisizione a quel punto veniva estesa anche al suo domicilio dove l’uomo abitava insieme ai propri genitori. Saltavano così fuori altri 2 grammi di cocaina e hashish in varie pezzature del peso complessivo di 6 grammi e marjuana per un peso di circa 18 grammi. In casa c'era anche tutto l'occorrente per confezionare le dosi: bilancino di precisione, cellophane, carta stagnola e accendino. Venivano inoltre trovate 400 euro in banconote da 50 euro e diverse banconote da 10 euro false.

Lo spacciatore, un 35enne di Assisi, con precedenti per furto e guida in stato di ebbrezza, è stato arrestato per spaccio e detenzione di sostanze stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento