Cronaca

Spacciatore segnalato dai residenti di Elce finisce nella rete dei Carabinieri

Trovato in possesso di 20 grammi di eroina suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio

I Carabinieri di Perugia hanno arrestato, dopo un'indagine lampo scaturita da decine di segnalazioni di cittadini, un cittadino originario della Nigeria, 30enne, per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di eroina.

L’uomo, ricercato dai Carabinieri che hanno impiegato 15 uomini nell'operazione, è stato fermato ad Elce ed è stato trovato in possesso di circa 120 grammi di droga, suddiviso in dosi.

La successiva perquisizione effettuata al domicilio ha consentito di recuperare, abilmente occultati nella camera da letto, altri 80 grammi circa di eroina.

Sono stati sequestrati un bilancino di precisione, un frullatore, materiale atto al confezionamento e 500 euro in contanti.

L'uomo è stato portato in carcere a Capanne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore segnalato dai residenti di Elce finisce nella rete dei Carabinieri

PerugiaToday è in caricamento