rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Magione

Magione, beccati in auto con la droga, danno nomi falsi ai Carabinieri: arrestati

Lo stupefacente era nascosto nel cruscotto. A casa tutto il necessario per confezionare le dosi

Beccati con la droga in tasca, danno nomi falsi ai Carabinieri. I militari del Radiomobile hanno arrestato, a Magione, due 40enne, cittadini albanesi, in flagranza di reato per detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e falsa attestazione sulla propria identità.

I due, già conosciuti dalle forze dell'ordine, sono stati fermati durante un controllo stradale e nel corso della perquisizione, nascosti nel cruscotto, sono stati trovati 12 involucri di cellophane contenenti 12 grammi di cocaina e 610 euro in contanti.

Sequestrati nell'abitazione dei due un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente e ulteriori 500 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Il giudice ha convalidato l'arresto e imposto l'obbligo di dimora nel Comune di Perugia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magione, beccati in auto con la droga, danno nomi falsi ai Carabinieri: arrestati

PerugiaToday è in caricamento