menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa il corriere della droga con la patente ritirata, beccato con la marijuana e i soldi nascosti nel calzino

Denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, sostituzione di persona e false dichiarazioni a pubblico ufficiale. Auto confiscata

Gli agenti della Polstrada di Todi hanno fermato e denunciato un giovane di 22 anni, magrebino, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, sostituzione di persona e false dichiarazioni a pubblico ufficiale.

Il giovane è stato fermato lungo la E45 ad Acquasparta, alla guida di un'auto. Alla richiesta degli agenti ha fornito false generalità, presentando agli operatori documenti validi, ma intestati a persona diversa. I poliziotti hanno perquisito il giovane e l'auto, trovando della marijuana suddivisa in due confezioni ed occultata all’interno di un pacchetto di sigarette e 5.000 euro nascosti nascosti in un calzino e nel vano batteria dell’automobile.

L’uomo, risultato residente a Perugia e con a proprio carico numerosi precedenti di polizia per droga, è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, sostituzione di persona e false dichiarazioni a pubblico ufficiale con conseguente sequestro di tutto il materiale rinvenuto.

L’uomo, a carico del quale emergeva altresì che, in precedenza, gli fosse stata ritirata la patente di guida, veniva sanzionato per la violazione al Codice della Strada di “guida con patente ritirata” e contestuale fermo amministrativo del veicolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento