Pattuglione della Polizia in centro storico e a Fontivegge, raffica di denunce e di espulsioni

Detenzione di droga a fini di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale e due violazioni dell'ordine di lasciare l'Italia

Pattuglione della Polizia di Stato nelle zone nevralgiche della città, dal centro storico alla stazione. L'ampio servizio di controllo è stato disposto dal questore Antonio Sbordone con il duplice intento di verifica del rispetto delle misure restrittive imposte dall’emergenza Covid19 e di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione, coordinata dalla Squadra Mobile e che ha visto anche la partecipazione di personale del Reparto Prevenzione Crimine e delle Unità territoriali della Questura, ha portato all’arresto di un cittadino tunisino classe 1991, il quale dovrà scontare una pena di 10 mesi di reclusione per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti e alla denuncia in stato di libertà per l’inottemperanza all’ordine del Questore di uscire dal territorio nazionale di un cittadino tunisino classe 1979, segnalato anche come assuntore di sostanze stupefacenti perché trovato in possesso di circa 0,15 grammi di eroina; lo straniero, al termine delle attività di rito è stato espulso dal territorio nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli alla stazione ferroviaria di Fontivegge hanno portato alla denuncia per resistenza a pubblico ufficilae e detenzione di droga, di un cittadino straniero di origini gambiane, classe 1991, in stato di alterazione da alcool, con precedenti di polizia e sottoposto ad obbligo di firma, trovato in possesso di due involucri di marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un secondo cittadino straniero, di origini tunisine, classe 1985, irregolare sul territorio nazionale è risultato inottemperante all’ordine del Questore a lasciare il Paese emesso in data 28 febbraio, è stato denunciato ed espulso.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento