rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Inseguito dalla Polizia, si ferma per gettare la droga e poi accosta per il controllo: "Non sapevo dove fermarmi"

Denunciato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e avviate le pratiche per l'espulsione

Inseguito dalla Polizia si ferma per lanciare la droga dal finestrino e poi scappa. Salvo fermarsi pochi metri più avanti e scusarsi con gli agenti: "Cercavo un pusto dove fermarmi in sicurezza".

Durante un servizio di controllo una pattuglia della Squadra Volante si è imbattuta in uno scambio droga-denaro attraverso il finestrino di due auto: 20 euro in cambio di una pallina di stagnola.

I due automobilisti, accortisi della presenza della Polizia, fuggivano, con gli agenti che si mettevano all'inseguimento del presunto spacciatore.

Durante l'inseguimento, lo spacciatore si fermava a bordo strada e gettava qualcosa dal finestrino, per poi riprendere la fuga.

Sempre talloonato dagli agenti si fermava poco dopo, dicendo agli agenti che non era riuscito a trovare un posto sicuro per sostare e sottoporsi al controllo, non avendo più nulla con sé.

Un'altra Volante, però, aveva recuperato quanto gettato dal finestrino: tre banconote da 20 euro e un involucro di cocaina di circa un grammo.

L’uomo, un cittadino albanese di 34 anni, con numerosi precedenti specifici per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, è stato denunciato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato chiesto il nulla osta per la sua espulsione dal territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguito dalla Polizia, si ferma per gettare la droga e poi accosta per il controllo: "Non sapevo dove fermarmi"

PerugiaToday è in caricamento