rotate-mobile
Cronaca

Cocaina nascosta in mezzo alle piante, due arresti su segnalazione dei cittadini

Operazione della Squadra mobile a Montebello. Fermate due persone con precedenti nello spaccio

Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato due cittadini albanesi che avevano creato una centrale di confezionamenbto e spacio di droga alla periferia di Perugia, nella zona residenziale di Montebello.

La Squadra mobile è arrivata ai due uomini, di 33 e 32 anni con precedenti specifici, su segnalazione dei residenti che avevano notato un continuo via vai di persone sospette e sconosciute nel quartiere.

In molti avevano descritto alla Polizia lo svolgimento di incontri, continui, e nello spazio ridotto di tempo, che facevano ipotizzare attività illecite.

Il personale della Squadra Mobile ha effettuato un appostamento nella zona e verificato quanto riferito dai residenti e individuato i due sospetti.

Sopno bastate un paio d'ore per registrare i traffici e bloccare uno dei due uomini che agiunto sul posto in auto, è sceso e ha trafficato in un'aiuola. Poco dopo è arrivato anche l'altro straniero e un terzo uomo, che ha ritirato un pacchetto.

Gli agenti sono intervenuti e hanno bloccato il terzetto, trovando una dose di cocaina e denaro contante, per 865 euro. In mezo agli arbusti c'erano altre 4 dosi di cocaina, per un totale di 5 grammi di sostanza.

I due stranieri sono stati arrestati  e condotti a Capanne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta in mezzo alle piante, due arresti su segnalazione dei cittadini

PerugiaToday è in caricamento