Nasconde la droga tra i fiori alla vista della polizia, arrestato

Il giudice ha convalidato l'arresto, ma lo ha rimesso in libertà con l'obbligo di allontanamento dal territorio comunale di Perugia

Getta la droga nel vaso dei fiori al passaggio di una Volante, ma gli agenti lo vedono e lo arrestano.

Un magrebino già noto alle forze dell’ordine (con un certificato penale di venti pagine) è finito in manette e davanti al giudice per la convalida del fermo effettuato ieri dalla polizia di Perugia.

L’arresto è avvenuto in via Cortonese davanti ad un locale commerciale dove il fermato si trovava. Una Volante stava passando per rientrare in Questura quando gli agenti hanno visto che l’uomo li aveva notati, cercando di disfarsi di un pacchetto, nascondendolo in un vaso di fiori davanti al bar.

I poliziotti si sono fermati, hanno bloccato l’uomo e recuperato l’involucro nascosto contenente 11 grammi di sostanza stupefacente.

L’arrestato è comparso stamattina in tribunale, difeso dall’avvocato Luca Binarelli, per rispondere dell’accusa di possesso di droga. Il giudice ha convalidato l’arresto, ma ha rimesso in libertà l’uomo, disponendo l’ordine di allontanamento dal territorio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento