Esce dal carcere e occupa un appartamento: beccato con la droga e di nuovo condannato

L'uomo, un tunisino di 40 anni e con vari precedenti alle spalle, è stato processato per direttissima questa mattina al tribunale di Perugia

E’ stato processato per direttissima questa mattina davanti al tribunale monocratico di Perugia, un cittadino di origini tunisine di 40 anni, e condannato ad un anno di reclusione per essere stato trovato in possesso di 27, 58 granmmi di hashish all'interno di un appartamento occupato abusivamente. 

Nel pomeriggio di mercoledì 11 gennaio i carabinieri di Perugia, su segnalazione di un condomino relativo alla presenza di persone all’interno di un appartamento, sono giunti sul posto per verificare la situazione ed è a quel punto che  hanno  notato la presenza di segni d’effrazione sulla finestra, oltre alla presenza in casa del tunisino.

Sul tavolo, alcuni frammenti di hashish, così i militari hanno ritrovato sotto il cuscino di una poltrona 27.58 grammi di sostanza stupefacente avvolta in un involucro e due coltelli con le tracce della droga appena “tagliata”. All’interno del portafoglio i militari hanno ritrovato 240 euro in contanti e un telefono cellulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’udienza di convalida dell’arresto, il 40enne ha ammesso di detenere l’hashish per venderlo-all’imputato-difeso dall’avvocato Vincenzo Bochicchio- non sono state concesse le circostanze attenuanti generiche richieste dalla difesa, l’uomo è stato condannato più volte, “commettendo il fatto a distanza di pochi mesi dalla sua scarcerazione, violando il domicilio e occupando abusivamente l’altrui proprietà”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento