Cronaca

Nascondono 40mila euro di droga sotto un albero, beccati mentre cercano di recuperare le dosi

I carabinieri di Spoleto intercettano e arrestano un maggiorenne e un minorenne con 300 grammi di cocaina già tagliata per lo spaccio

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Spoleto hanno arrestato un cittadino albanese, incensurato, di 23 anni, e condotto in una comunità un connazionale minorenne, di anni 17, poiché ritenuti responsabili del reato di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. I due avevano occultato oltre 300 grammi di cocaina, per un valore di mercato di quasi 40mila euro.

I militari hanno notato e seguito due giovani che, dopo essere scesi dalla lora auto, si avvicinavano ad un albero in aperta campagna e si mettevano a scavare per recuperare un pacco. I carabinieri hanno deciso di fermare i due che, alla vista dei militari, si sono dati immediatamente alla fuga, prima in auto e poi a piedi nella campagna.

Dopo un breve inseguimento protrattosi sono stati entrambi raggiunti e fermati, con il conseguente recupero anche della droga, già divisa in 60 dosi, oltre a materiale per il taglio, la pesatura ed il confezionamento della sostanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondono 40mila euro di droga sotto un albero, beccati mentre cercano di recuperare le dosi

PerugiaToday è in caricamento