Cronaca

Beccato mentre cede la cocaina: spacciatore in manette e cliente segnalato come assuntore

Trovato con 23 involucri di stupefacente e quasi seimila euro in contante. Il giudice dispone l'obbligo di firma

I Carabinieri della compagnia di Perugia sono stati impegnati in un vasto servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari del Radiomobile hanno arrestato un cittadino albanese, classe ‘93, incensurato, con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane è stato seguito negli spostamenti con la sua autovettura ed è stato fermato quando ha ceduto due dosi di cocaina a un ragazzo italiano. Quest'ultimo è stato segnalato alla Prefettura come assuntore.

Lo spacciatore aveva con sé 23 involucri in cellophane termosaldati contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, del peso complessivo di 17 grammi circa; uno smartphone per essere contattato dei clienti e 5.860 euro in contanti.

Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto l'obbligo di presentazione in caserma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato mentre cede la cocaina: spacciatore in manette e cliente segnalato come assuntore

PerugiaToday è in caricamento