rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Foligno / parco Hoffman

Esperti e giovanissimi, 800 dosi pronte allo smercio, ma uno di loro si tradisce

Due spaciatori di 20 e 21 anni sono stati arrestati dalla polizia, mentre erano pronti a immettere nel mercato umbro ben 800 dosi di erba

A finire in manette questa volta due giovanissimi pusher di 20 e 21 anni, residenti nella zona di Prato Smeraldo. Il prima di origini albanesi e il secondo romeno. Ad essere preziose per incastrare i due spacciatori, le segnalazioni dei residenti che vedendo strani giri hanno deciso di allertare la polizia.

Il primo ad essere stato fermato è stato il 21enne, M.C.B, queste le sue iniziali, sorpreso, dopo un pedinamento, a vendere droga nel parco fluviale Hoffmann di Foligno. Gli agenti hanno così trovato, a seguito di una perquisizione, 30 grammi di marijuana già confezionata in bustine.

I due sono stati arrestati e rinchiusi con l’accusa di spaccio nel carcere di Maiano, in attesa della convalida d’arresto.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esperti e giovanissimi, 800 dosi pronte allo smercio, ma uno di loro si tradisce

PerugiaToday è in caricamento