Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Bastia Umbra

Spaccia nel parcheggio delle Poste e nasconde la droga nel sottoscocca di un autocarro: arrestato

Bastia Umbra, nei guai un 46enne beccato dagli agenti del Commissariato di Assisi con 16 involucri di cocaina

Gli agenti del Commissariato di Assisi hanno arrestato un 46enne, di origini straniere, fermato dopo aver ceduto una dose a un 28enne a Bastia Umbra.

L’attenzione degli agenti, che si trovavano in un parcheggio pubblico nei pressi dell’ufficio postale di Bastia Umbra, è stata attirata dal sopraggiungere di un’autovettura che aveva arrestato la sua marcia lasciando il motore e i fari accesi. Poco dopo, i sospetti hanno trovato conferma con il sopraggiungere di un altro veicolo. I poliziotti hanno notato che i due conducenti, senza scendere dalle auto, si sono scambiati qualcosa dal finestrino.

Il cliente è stato fermato a bordo della sua autovettura e ha consegnato spontaneamente agli agenti la dose di cocaina, ancora confezionata in un involucro in cellophane, acquistata poco prima al prezzo di 70 euro. Lo spacciatore, accortosi della presenza dei poliziotti, ha cercato di nascondere lo stupefacente all’interno del sottoscocca di un autocarro che si trovava nelle adiacenze del veicolo.

Le sue manovre però non sono sfuggite all’occhio attento degli agenti che sono riusciti così a recuperare 16 involucri di cocaina del peso di circa 11 grammi. Dentro il suo portafogli e nella tasca del giubbino sono stati trovati anche 240 euro in banconote di diverso taglio. Stupefacente e denaro sono stati posti sotto sequestro e il 46enne è stato portato in carcere a Capanne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia nel parcheggio delle Poste e nasconde la droga nel sottoscocca di un autocarro: arrestato
PerugiaToday è in caricamento