menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga: da Perugia a Magione per spacciare, ma finisce in braccio ai Carabinieri

Alla vista dei militari ha gettato la cocaina dal finestrino dell'auto: arrestato un 28enne dopo un tentativo di fuga.

I Carabinieri del Radiomobili del Città della Pieve hanno arrestato un 28enne di origina albanese, già noto alle forze dell'ordine, per spaccio di droga.

Il giovane è stato fermato a Magione, nei pressi dell'autodromo, dove è stato sorpreso in compagnia di un cliente.

Lo straniero, domiciliato a Perugia, è stato fermato dai Carabinieri mentre, a bordo di autovettura, era intento a cedere sostanza stupefacente ad un quarantenne italiano, anch’egli a bordo di un veicolo.

Alla vista dei militari lo spacciatore ha tentato di scappare e ha gettato la droga dal finestrino: 4 involucri contenenti cocaina per un peso di 4 grammi.

La fuga è, però, durata pochissimo, e il giovane è stato bloccato e gli involucri di cellophane termosaldati recuperati.

Fermato anche l’acquirente che ha confessato di essere un cliente abituale dello straniero, trovato in possesso di tre telefoni cellulari e 545 euro in contanti, verosimilmente frutto dell’attività di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento