rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Gubbio

Gubbio: fermati in auto con la droga e una pistola finta, nei guai due fratelli

Un 39enne è stato arrestato per il possesso dello stupefacente, il 32enne denunciato per il porto in luogo pubblico di oggetti atti ad offendere

Arresto e denuncia per due fratelli sorpresi dai Carabinieri di Gubbio in possesso di droga in attesa di clienti per spacciare.

I militari hanno controllato un’auto ferma all’interno di un parcheggio di un supermercato di Gubbio con a bordo due persone, risultate poi essere fratelli, pugliesi di 39enne e 32 anni.

I due sono subito apparsi nervosi e i Carabinieri hanno deciso di perquisire loro e l'autovettura. Il 39enne aveva 1 grammo di sostanza stupefacente nella tasca dei pantaloni, insieme con la chiave di una stanza di un albergo di Gubbio. Dove i militari hanno esteso la perquisizione, trovando ulteriori 10 grammi di droga, oltre a materiale per il taglio e il confezionamento.

Sul sedile posteriore del veicolo c'era uno zaino con all’interno una pistola a salve priva di tappo rosso, una parrucca, varie fascette in plastica e un rotolo di nastro per pacchi. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

L’uomo è stato tratto in arresto per l’ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e denunciato all’autorità giudiziaria in concorso col fratello minore per il porto in luogo pubblico di oggetti atti ad offendere.

Nella mattinata odierna si è tenuta l’udienza di fronte al giudice del Tribunale di Perugia, che ha convalidato l’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio: fermati in auto con la droga e una pistola finta, nei guai due fratelli

PerugiaToday è in caricamento