rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Magione

Il cane anti-droga fiuta quaranta grammi di marijuana in un'officina: 37enne arrestato

Blitz dei carabinieri con le unità cinofile. La droga nascosta in due scatole di metallo in una piccola officina chiusa a chiave

Quarantuno grammi di marijuana nascosti in due scatole in metallo e custoditi in una piccola officina vicino all’abitazione di un 37enne italiano, arrestato dai carabinieri della Compagnia di Città della Pieve. Il blitz dei militari del Nucleo Radiomobile e dei colleghi della Stazione di Magione, supportati dalle unità cinofile, è scattato lunedì scorso a seguito di un apposito decreto ottenuto dall’autorità giudiziaria.

Ed è stato proprio il fiuto del cane anti-droga a scovare, nell’officina ricavata in un annesso in lamiera tenuta chiusa a chiave, le due scatole contenenti lo stupefacente. I carabinieri hanno inoltre trovato due bilancini di precisione e due sacchetti in cellophane trasparenti (quelli utilizzati per il confezionamento sottovuoto degli alimenti), contenenti tracce e residui di sostanza stupefacente tali da far supporre ai militari il giro di “affari” del 37enne.

Per l’uomo è scattato l’arresto e condotto nelle camere di sicurezza del Comando Carabinieri di Città della Pieve in attesa del giudizio direttissimo che si è celebrato ieri mattina. Il giudice del tribunale di Perugia, nel convalidare l’arresto, ha applicato nei suoi confronti l’obbligo di dimora ed il divieto di allontanamento dal Comune di Magione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cane anti-droga fiuta quaranta grammi di marijuana in un'officina: 37enne arrestato

PerugiaToday è in caricamento