Madonna Alta, dopo le segnalazioni dei residenti scatta il blitz anti droga: fermato e arresto 27enne

Arrestato dagli agenti della squadra mobile, il giovane è stato processato con rito direttissimo. Sarà espulso

Immagine d'archivio

Blitz degli agenti della squadra mobile della Questura di Perugia in un appartamento in via Gallenga, nel quartiere di Madonna Alta e un 27enne arrestato per detenzione ai fini di sostanze stupefacenti. Sono stati i residenti a segnalare "movimenti sospetti" nel quartiere e così i poliziotti hanno monitorato la zona, fermando anche una giovane studentessa con addosso una dose singola di cocaina appena acquistata.

Da lì gli agenti sono riusciti a risalire al 27enne di orgine albanese e dalla perquisizione in casa, sono saltati fuori circa 25 grammi di cocaina suddivisa in ovuli e 130 euro in contanti, provento della sua attività illecita. Arrestato in flagranza, è stato processato con rito direttissimo questa mattina al tribunale di Perugia dove ha patteggiato due anni, sostituendo la pena con conversione in espulsione immediata. La studentessa invece, è stata segnalata quale assuntrice di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento