rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Foligno

Traffico e spaccio di eroina a Foligno, sgominata la banda: in tre finiscono nei guai

Il personale del Commissariato esegue tre ordinanza cautelari a carico di soggetti che avevano organizzato un vasto giro di spaccio

Il personale della Polizia di Stato del Commissariato di Foligno ha sgominato un'organizzazione criminale di cittadini nigeriani dedita al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, dando seguito ad un'ordinanza di arresto emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Spoleto.

Il terzetto di indagati, composto da un 36enne, destinatario di custodia cautelare in carcere, un 40enne per il quale sono stati disposti gli arresti domiciliari e un 23enne cui è stato imposto il divieto di dimora nel Comune di Foligno, avevano organizzato, nel comprensorio di Foligno, un vasto giro di spaccio di eroina, con una distribuzione di ruoli ben definita.

Il 36enne, il capo, già sottoposto ai domiciliari sempre per reati in materia di stupefacenti, gestiva dalla propria abitazione il rapporto con i clienti, mentre gli altri due nigeriani si occupavano delle consegne agli assuntori.

In alcuni casi i poliziotti hanno accertato che il 36enne violava gli arresti domiciliari lasciando l'abitazione per consegnare di persona la droga, per questo gli è stato contestato anche il reato di evasione.

Gli agenti hanno effettuato anche delle perquisizioni domiciliari, arrestando in flagranza due soggetti per concorso nel reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e sequestrando più di un etto di eroina e circa 5.000 euro in contanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico e spaccio di eroina a Foligno, sgominata la banda: in tre finiscono nei guai

PerugiaToday è in caricamento