Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Pedinati dai Carabinieri durante il giro di consegne in auto: due arresti per spaccio di droga

I militari hanno sequestrato mezzo chilo di cocaina, denaro e 4 cellulari che i due utilizzavano per i contatti con i clienti

I Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Perugia hanno arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, un 29enne cittadino albanese, domiciliato a Perugia, già noto alle forze dell'ordine e un 42enne italiano, di origini siciliane, sebbene domiciliato a Perugia, anch’egli già noto ai militari.

I due sono stati notati durante un servizio perlustrativo a Fratticiola Selvatica, a bordo di un’autovettura di colore nero. Essendo noti alle forze dell'ordine per vicende giudiziarie connesse allo spaccio di sostanze stupefacenti, i militari li hanno seguiti e tenuti sotto controllo nel corso di diverse soste effettuate nella zona, per poi bloccarli davanti all'abitazione del 42enne.

Da una prima perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso di 23 involucri contenenti 127 grammi circa di cocaina, nonché di 4 telefoni cellulari e della somma contante di 125 euro, ritenuta provento di spaccio.

La perquisizione è stata estesa anche all'appartamento al cui interno sono stati trovati altri 5 involucri contenenti cocaina, per un peso di 406 grammi circa, un bilancino di precisione e materiale per il taglio e il confezionamento della sostanza. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato e i due arrestati e condotti a Capanne in attesa dell'udienza di convalida.

Carabinieri Perugia b-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedinati dai Carabinieri durante il giro di consegne in auto: due arresti per spaccio di droga

PerugiaToday è in caricamento