menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dossier farmaci alla cannabis somministrati in Umbria: 37 pazienti, tutte le patologie curate

E' ancora marginare ma è destinata a crescere la somministrazione di farmaci alla cannabis introdotti in Umbria nel 2014. I ritardi per l'acquisizione dei farmaci in Olanda hanno frenato molto il settore - oltre i 40 giorni dall'ordine - ma sono superati dato che in Italia la produzione all'Istituto chimico farmaceutico militare di Firenze.

La relazione contiene i dati dal 2016 al primo semestre 2017. Sono state allestite preparazioni magistrali a base di cannabis per 37 pazienti, di cui: 27 per terapia del dolore, 5 per sindrome spastico-distonica, 3 per cure palliative, 1 per epilessia farmaco resistente e 1 per emesi da chemioterapia. Di questi pazienti, 3 sono deceduti, 9 non sono più in trattamento. In totale, da quando la legge regionale è stata approvata, sono stati acquistati dalle Asl umbre 1480 grammi di Bedrocan e 100 grammi di Bedrolite, entrambi derivati dalla cannabis olandese.

Infatti, soltanto dall'anno scorso, in applicazione del decreto ministeriale di fine 2015, la cannabis ha iniziato ad essere prodotta dallo Stato italiano, nell'Istituto chimico farmaceutico militare di Firenze. La spesa complessiva è stata di 15mila 642 euro, che incide in modo definito “trascurabile” sull'ammontare complessivo della spesa farmaceutica regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento