menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sul lavoro, meccanico muore nella discarica di Borgo Giglione

Ancora un dramma sul lavoro si registra in Umbria. Un giovane meccanico è deceduto mentre stava cercando di riparare un mezzo meccanico per il trattamendo dei rifiuti

Un meccanico è deceduto nel pomeriggio di oggi - 6 agosto - mentre stava riparando un mezzo meccanico per lo smaltimento dei rifiuti all'interno della Discarica di Borgo Giglione. L'uomo - B.B. sono le iniziali - era stato chiamato dai responsabili della discarica per eseguire dei lavori dopo un guasto. Per cause ancora da chiarire con la testa sarebbe rimasto incastrato in alcuni ingranaggi del mezzo pesante che stava cercando di riparare. Forse una manovra sbagliata oppure una anomalia ai comandi.

Il colpo ha provocato la morte sul colpo come conferma l'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia. I sanitari hanno potuto solo constatare il decesso. L'autopsia spiegherà le cause della morte. La vittima gestiva una azienda che ha sede a S.Andrea delle Fratte assieme al padre ed a un socio.

AGGIORNAMENTO -  ore18.05 - Sul posto si trovano i Carabinieri e i Vigili del Fuoco, questi ultimi hanno estratto dagli ingranaggi di una grande ruspa l'uomo ormai privo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento