menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legge contro l'omofobia, gli italiani ci mettono la faccia: boom di adesioni alla campagna social

Continuano a moltiplicarsi le adesioni alla campagna #TempoDiLegge lanciata da Omphalos in occasione del ritorno in aula della legge regionale contro l’omofobia e la transfobia

Dopo le vicende della settimana scorsa, che hanno visto la discussione della legge in aula rinviata per un “vizio procedurale” relativo alla norma finanziaria, il consiglio regionale si è preso l’impegno di riportare la legge in discussione già dalla prossima seduta, prevista per martedì 28 marzo.

Salta ancora il voto sulla legge anti-omofobia: le ire dell'Omphalos, lo scacco matto di De Vincenzi...

"Abbiamo apprezzato l’impegno della presidente della giunta regionale Catiuscia Marini e della presidente dell’assemblea Donatella Porzi – commenta Lorenzo Ermenegildi, segretario dell’associazione – che hanno interrotto i lavori del consiglio per ascoltare le nostre proteste e che si sono impegnate pubblicamente per risolvere gli ultimi problemi relativi alla norma finanziaria. Ora attendiamo l’ultimo passaggio in aula per la discussione e per il voto finale, nella speranza che il senso di responsabilità dei consiglieri e delle consigliere regionali prevalga rispetto alle divisioni e alle differenze politiche". 

In occasione della prossima seduta dell’assemblea legislativa regionale Omphalos sarà di nuovo in piazza, martedì 28 marzo dalle ore 11, questa volta in Piazza Italia davanti all’ingresso del Consiglio Regionale, per seguire i lavori dell’assemblea e ricordare ancora una volta che in Umbria è #TempoDiLegge regionale contro l’omofobia e la transfobia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento