Agguato ai tifosi del Fano, ultras identificati e denunciati

Stanati gli autori dell'assalto al pulmino dei tifosi del Fano in occasione del match di Coppa Italia del 4 agosto: 5 ultrà del Gubbio e altri 2 a quella del Forlì e del Colle Val d’Elsa

Stanati gli autori dell'assalto al pulmino dei tifosi del Fano. Scattano le denunce. L'assalto risale al 4 agosto, subito dopo la partita di Coppa Italia Gubbio-Fano. Secondo la ricostruzione della Digos della Questura di Perugia, un gruppo composto da circa quindici tifosi ha organizzato un vero e proprio “agguato” ai tifosi del Fano. 

Il minivan dei marchigiani, mentre viaggiava con un'auto della polizia, è stato bersagliato con un lancio di pietre e altri oggetti. E poi è stato preso a bastonate. Alcuni componenti del gruppo assalitore, ricostruisce ancora la polizia, hanno poi aperto il portellone del vano bagagli, dal quale hanno preso un casco da motociclista. Non è finita. I tifosi del Fano sono scesi dal pulmino ed è scattato un breve scontro con gli assalitori che sono subito scappati nei campi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'agguato sono partite le indagini. La Digos della Questura di Perugia, sotto il coordinamento e su disposizione della Procura della Repubblica di Perugia, ha dato esecuzione a sette perquisizioni, sequestrando diverso materiale utile alle indagini. Le indagini, in collaborazione con la Questura di Forlì e di Siena, hanno permesso di identificare di 7 giovani, dell’età compresa tra i 22 e i 38 anni, alcuni dei quali con precedenti di polizia, di cui 5 appartenenti alla tifoseria ultrà del Gubbio e altri 2 a quella del Forlì e del Colle Val d’Elsa. I due 'in trasferta' erano a Gubbio per via di un gemellaggio tra le rispettive tifoserie. Tutti denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carlo Acutis, tante le richieste di visita: posticipata la chiusura della tomba del beato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento