menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deruta, insegue e sperona l'auto dell'ex che vuole vedere morta dopo l'abbandono

E' una epidemia di follia totale che porta il nome di stalking. Un 44enne non si è fermato neanche ad una nuova denuncia e un divieto di avvicinarsi ad almeno un chilometro. Due giorni dopo ha tentato di mandare fuori-strada l'ex

Non lo ha fermato neanche una denuncia con tanto di divieto di avvicinarsi ad un chilometro dalla casa e dai luoghi frequentati dalla ex moglie. Non si è fermato nemmeno di fronte ad un monito del giudice e dei Carabinieri: "Alla prossima molestia andrà in carcere". Lui, un 44enne campano ma residente a Deruta, ha voluto ancora una volta sfogare tutta la sua follia contro l'ex moglie. Si era di nuovo appostato sotto casa della donna e poi una volta che era partita per andare a fare la spesa ha deciso di seguirla con l'auto.

Ma non si è accontentato di questo: dopo poche centinaia di metri ha deciso di mandarla fuoristrada mettendo così a repentaglio la vità dell'ex moglie. Con la sua auto ha più volte speronato l'altro mezzo e solo per bravura della donna si è evitato un incidente. Con l'ennesima denuncia il 44enne è stato arrestato e portato a Capanne. Ora dovrà sfogare la sua follia contro le sbarre di una cella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento